On 26th June 2019 during the Award Ceremony of the “International Sustainable Architecture Award”, Officina Meme Architetti has been awarded with the Fassa Bortolo Special Award for the project Darsena Pop Up.

It was a great pleasure for us meeting the Jury’s chairman, Arch. Thomas Herzog and listening to lectio magistralis of Arch. Anne Lacaton, member of the Jury too.

The Jury’s report about the project:

“The jury appreciated the design approach, perceiving it as a highly effective way of approaching the crisis and bringing renewed social activity into abandoned areas with close oversight. The proposal combines sport facilities with a bar, restaurant and rooms for public events. This contributes to revitalising a site which is physically close to the old city centre, but which feels very distant owing to the proximity of the railway tracks. Furthermore,
the idea of recycling existing containers, internally insulated with Fassa Bortolo materials, to establish a modular system complete with a light wooden structure and cost-effective, everyday solutions for street furniture generates an ephemeral atmosphere while contributing to its sustainability. The outcome is coherent with the site’s original purpose and contributes to enhancing an informal, pleasant community environment.”

Congratulations to the Golden and Silver medals winning projects!

Gold Medal – Infiltrated patio
PLUG architecture – Roman Cordero, Izbeth Mendoza

Silver Medal – Law Court in Balaguer
ARQUITECTURIA Camps Felip – Josep Camps & Olga Felip

Silver Medal – Opificio Golinelli
diverserighestudio – arch. Simone Gheduzzi, arch. Nicola Rimondi, arch. Gabriele Sorichetti

Nella giornata di ieri 26 giugno 2019 ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della XIII edizione del Premio Internazionale Architettura Sostenibile. Officina Meme ha ricevuto il premio speciale per il progetto Darsena Pop Up.

E’ stato un grande piacere conoscere il presidente della Giuria arch. Thomas Herzog e l’arch. Anne Lacaton.

“La giuria ha apprezzato la strategia di progettazione, poiché è considerata un modo molto efficace per affrontare la crisi, portando la vita sociale in aree abbandonate attraverso un controllo di vicinato su di esse.
La proposta combina strutture sportive con bar, ristorante e sale per eventi pubblici. In tal modo contribuisce a portare la vita in un luogo che è fisicamente vicino al vecchio centro città, ma psicologicamente molto lontano da esso, a causa della cesura rappresentata dalla presenza dei binari ferroviari. Oltre a ciò, l’idea di riciclare containers esistenti (isolati internamente con materiali Fassa Bortolo), per stabilire un sistema modulare completato con
una struttura leggera in legno e soluzioni economiche derivate dal quotidiano per l’arredo urbano, genera un’atmosfera effimera come contributo alla sostenibilità. Questo risultato è coerente con il significato originale del sito, e contribuisce anche a diffondere un confortevole senso di comunanza e informalità.”


Congratulazioni ai progetti vincitori delle medaglie d’oro e d’argento!

Medaglia d’oro – Infiltrated patio
PLUG architecture – Roman Cordero, Izbeth Mendoza

Medaglia d’argento – Law Court in Balaguer
ARQUITECTURIA Camps Felip – Josep Camps & Olga Felip

Medaglia d’argento – Opificio Golinelli
diverserighestudio – arch. Simone Gheduzzi, arch. Nicola Rimondi, arch. Gabriele Sorichetti



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: